PRESS


10-05-2012  Morti improvvise nello sport: l’impegno concreto del Forum Nazionale dei Giovani
Clicca per leggere

ROMA - Domani, venerdì 11 maggio, alle ore 17.00, presso l’impianto sportivo comunale “Gabii” in via Aldo Capitani 22, a Roma, il Forum Nazionale dei Giovani consegnerà un defibrillatore ai responsabili dell’impianto, nell’ambito della campagna Non mi gioco il cuore, volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema delle morti improvvise per arresto cardiaco nello sport nell’ambito.

Il Forum Nazionale dei Giovani vuole tener viva l'attenzione sul dramma delle morti improvvise nel mondo dello sport, affinché le Istituzioni, sia sportive che civili, riflettano ed intervengano con misure concrete, quali ad esempio l'obbligatorietà del defibrillatore in ogni impianto e palestra sportiva, ma soprattutto attraverso la sensibilizzazione dell'opinione pubblica ad una necessaria cultura del primo soccorso.

L’invito rivolto dal Forum all’opinione pubblica e alle Istituzioni è di rafforzare l’impegno per fronteggiare questa emergenza che nelle ultime settimane ha mietuto vittime in ogni sport, dalla pallavolo con Vigor Bovolenta, al calcio con Piermario Morosini, al nuoto col campione norvegese Dale Oen, senza dimenticare tutti quei ragazzi che muoiono sui campi amatoriali e che non fanno notizia.

Prenderanno parte alla cerimonia il Delegato allo Sport del Comune di Roma, Alessandro Cochi, i Consiglieri del Forum Nazionale dei Giovani Andrea Roberti e Gianluca Melillo, una delegazione della Croce Rossa Italiana e i responsabili della Fondazione Giorgio Castelli, nata proprio all’indomani della morte del giovane calciatore dilettante Giorgio Castelli, stroncato da un arresto cardiaco sul campo da gioco mentre si allenava con la sua squadra.

06-05-2012  Arbitri in campo per prevenzione
Clicca per leggere

 

Roma - Il Forum Nazionale dei Giovani, grazie alla collaborazione dell’Associazione Italiana Arbitri, vuole rilanciare l'attenzione alla problematica delle morti improvvise nel mondo dello sport, affinché le Istituzioni, sia sportive che civili, riflettano ed intervengano con misure concrete quali ad esempio l'obbligatorietà del defibrillatore in ogni impianto e palestra sportiva, ma soprattutto sensibilizzi l'opinione pubblica ad una necessaria cultura del primo soccorso.

 

Gli arbitri di Serie A scenderanno in campo, durante il week-end, indossando la maglia della campagna "Non mi gioco il cuore", promossa appunto dal Forum Nazionale dei Giovani con il patrocinio, tra gli altri, del CONI, della Federazione Italiana Giuoco Calcio, dell’AIA, delle Leghe di Serie A e B, e della FMSI

 

L’invito all’opinione pubblica, ed alle Istituzioni, è rafforzare l’impegno per fronteggiare questa emergenza che nelle ultime settimane ha mietuto vittime in ogni sport, dalla pallavolo con Vigor Bovolenta, al calcio con Piermario Morosini, al nuoto col campione norvegese Dale Oen senza tralasciare tutti quei ragazzi che muoiono sui campi amatoriali e che non fanno notizia.

14-04-2012  Morte Morosini, Forum Nazionale Giovani: Più controlli e maggiore prevenzione, non si puo morire di sport
Clicca per leggere

"Basta con queste tragedie in campo. Dopo gli episodi che hanno colpito Muamba e Bovolenta oggi è toccato a Piermario Morosini, non si può morire di sport a 26 anni" è l'amara dichiarazione di Andrea Roberti membro del direttivo del Forum Nazionale dei Giovani e portavoce della campagna di prevenzione "NON MI GIOCO IL CUORE". "Bsogna intervenire con forza per una revisione completa delle regole che disciplinano le visite mediche e i controlli a tutti i livelli, e che obblighino le società sportive a dotarsi dell'attrezzatura adeguata a gestire i rischi fisici. Non possiamo più accettare passivamente che accadano tragedie del genere.

"Chiediamo al CONI e alle diverse Federazioni - conclude Roberti - di dotare di un defibrillatore ogni struttura sportiva di qualunque grado, dalle palestre amatoriali ai centri agonistici, è fondamentale che in nessun ambiente in cui giovani vengono messi sotto sforzo ci si trovi impreparati a gestire emergenze di carattere fisico. Chiediamo al ministro della Salute e dello Sport ed al Presidente del Coni un tavolo di concertazione per accogliere le nostre richieste e trovare dei rimedi efficaci porre fine a queste disgrazie".

25-03-2012  Bovolenta - sport / Roberti (FNG): "Necessaria maggiore prevenzione nello sport"
Clicca per leggere

Roma - "Non sono ancora chiare le cause della morte dell'ex azzuro Vigor Bovolenta, ma l'ennesimo episodio di morte improvvisa nello sport deve far riflettere ciascuno di noi, a partire dalle Istituzioni civili e sportive". Lo afferma Andrea Roberti, Consigliere del Forum Nazionale dei Giovani con delega allo Sport e Salute e Portavoce della Campagna "Non mi gioco il cuore".

"Purtroppo sono decine gli atleti, anche giovanissimi, che ogni anno perdono la vita mentre praticano attività sportiva - aggiunge Roberti - e questo ci deve portare a considerare che è necessaria maggiore prevenzione nello sport, oltre al fatto che sulla corretta applicazione dei protocolli di controllo medico dovrebbe esserci maggiore attenzione".

"Sarebbe utile - conclude il Portavoce di "Non mi gioco il cuore" - anche dotare tutti gli impianti sportivi di un defribillatore automatico per le operazioni di primo soccorso. Ed è a questo che, anche attraverso la nostra campagna, stiamo lavorando".


Ufficio Stampa
Forum Nazionale dei Giovani

per contattare direttamente il Consigliere Roberti +39 393.9536198

28-01-2012  Morte improvvisa da sport: l'impegno concreto del Forum Nazionale dei Giovani
Clicca per leggere

Domani 28 gennaio, alle ore 17.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Baselice (BN), avrà luogo la conferenza “Morte improvvisa e sport”, organizzata dal Forum Nazionale dei Giovani in collaborazione con la Misericordia locale.

L’iniziativa rientra nell’ambito della campagna Non mi gioco il cuore, volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema delle morti improvvise per arresto cardiaco nello sport, ma non solo, creando un punto di incontro tra medici, istituzioni, associazioni di settore, sportivi e gente comune.

Alla conferenza interverranno tra gli altri il Sindaco di Baselice, Domenico Canonico, il primario del reparto di cardiologia dell’ospedale Fatebenefratelli di Benevento, Bruno Villari, il dirigente responsabile del 118 di Benevento, Ciriaco Pedicini, il Segretario dell’associazione AMEC (associazione per la terapia delle malattie metaboliche e cardiovascolari), Michele Paradiso e Andrea Roberti,portavoce della campagna Non Mi Gioco il Cuore e membro del Consiglio Direttivo del Forum Nazionale dei Giovani con delega alla salute e allo sport.

Durante la conferenza, Andrea Roberti consegnerà un defibrillatore alla Comunità Montana del Fortore e più precisamente alla Misericordia di Baselice (BN), a testimonianza dell’impegno concreto del Forum in questa direzione.

"La consegna del defibrillatore - ha dichiarato Andrea Roberti - rafforza e rende sempre più efficace la prevenzione delle morti cardiache improvvise. Questa iniziativa rappresenta la prima risposta concreta importante all'impegno che il Forum ha assunto circa un anno fa e che stiamo portando avanti: il defibrillatore può certamente contribuire a salvare molte vite".

La campagna prevede inoltre attività di informazione e sensibilizzazione dei cittadini sul tema. "È fondamentale - prosegue Roberti - promuovere senso civico di partecipazione e coinvolgimento anche da parte dei cittadini in caso assistano ad un episodio di arresto cardiaco, così come è importante realizzare una “rete” di defibrillatori, in aree e strutture particolarmente frequentate, a disposizione di persone in grado di utilizzarle".

29-11-2011  Non mi gioco il cuore
Clicca per leggere

Roma – Si tiene oggi 29 novembre 2011, presso la Sala dell’Arazzo del Comune di Roma in Piazza del Campidoglio n. 1 a Roma la conferenza stampa, promossa dal Forum Nazionale dei Giovani e dal Delegato allo Sport di Roma Capitale, Alessandro Cochi, di presentazione della campagna “Non mi Gioco il Cuore”.

DICHIARAZIONE DEL CONSIGLIERE ROBERTI

Dopo il lancio della campagna “Non mi gioco il cuore” avvenuto nel febbraio scorso e dopo mesi in giro per l’Italia a sensibilizzare al problema l’opinione pubblica e le migliaia di giovani che rappresentiamo, arriva il primo gesto concretoè quanto dichiara Andrea Roberti, portavoce della campagna e membro del Consiglio Direttivo del Forum Nazionale dei Giovani con delega alla Salute e allo Sport - ovvero la donazione di due defibrillatori ad altrettanti centri sportivi della Capitale. È un primo importante gestoprosegue Robertiche permetterà a migliaia di giovani di poter essere salvati mentre fanno sport. Il Forum Nazionale dei Giovani intende con questa campagna lavorare in due direzioni precise: da un lato l’attività di informazione e sensibilizzazione sull'importanza di una corretta visita medico-cardiologica, dall’altro lato vogliamo spingere le istituzioni, sia esse politiche che sportive, a creare quella cultura al primo soccorso che attraverso una adeguata formazione può permettere a chiunque di salvare una vita.

14-06-2011  Lotta alla morte cardiaca improvvisa nei giovani: la nostra sfida
Clicca per leggere

Torna l’appuntamento con il Sanit, Forum Internazionale della Salute, in programma presso il Palazzo dei Congressi di Roma Eur dal 14 al 17 giugno. Giunto all’ottava edizione, Sanit, a ingresso gratuito e aperto al pubblico, è divenuto negli anni un punto di riferimento nel settore socio-sanitario per l’alta qualità dei convegni. Sanit propone una serie di iniziative interessanti e un fitto programma di convegni per il pubblico e gli operatori, organizzati in collaborazione con le maggiori realtà istituzionali del settore. Oltre 50 quelli in calendario per l’edizione 2011. Tra questi per la prima volta verrà dato grande risalto al tema della morte improvvisa da sport nei giovani. La Società Italiana di Cardiologia, S.I.C., ha infatti organizzato un convegno dal nome “Lotta alla morte cardiaca improvvisa nei giovani: la nostra sfida” ed il Forum Nazionale dei Giovani è stato invitato a partecipare per relazionare sulla campagna lanciata quest’anno “Non mi gioco il cuore”. Questa rappresenta una grande occasione per il FNG per rafforzare ed affermare ulteriormente l’impegno assunto nelle tematiche che riguardano la salute dei giovani, con particolare attenzione alla prevenzione. Siete tutti invitati a partecipare!

PROGRAMMA
Moderatori:  F. Fedele (Roma) – S. Novo (Palermo)
9.00-9.30 Nuovi orientamenti in tema di prevenzione cardiovascolare - F. Romeo (Roma)

9.30-10.00 Epidemiologia ed eziopatogenesi della morte cardiaca improvvisa nei giovani - G. Thiene (Padova)
10.00-10.30 Il progetto della Società Italiana di Cardiologia “A Scuola di Cuore”  - S. Novo (Palermo)
10.30-10.45 Il contributo del Ministero dell’Università e della Ricerca - C. Palumbo (Roma)
10.45-11.00 Il contributo del coordinamento delle scuole - M.T. Silani (Roma)
11.00-11.15 Il contributo della Regione Lazio -  F. Santini (Roma)
11.15-11.30 Il contributo del Forum Nazionale dei Giovani - P. E. Adami (Roma)


Strategie per combattere la morte cardiaca improvvisa nei giovani:
11.30-12.00 Screening cardiovascolare nelle scuole di II grado - F. Fedele (Roma)
12.00-12.30 Corsi di formazione per studenti e professori alla rianimazione cardiopolmonare di base e all’uso dei defibrillatori semiautomatici - I. Genuini (Roma)
12.30-13.00 Discussione finale - F. Fedele (Roma) – S. Novo (Palermo) – F. Romeo (Roma)

11-02-2011  Lanciata la campagna "NON MI GIOCO IL CUORE"
Clicca per leggere

Roma, 11 febbraio 2011

Il Forum Nazionale dei Giovani ha lanciato la campagna nazionale di prevenzione delle cardiopatie nello sport "Non Mi Gioco Il Cuore" con la conferenza stampa che si è tenuta l'11 febbraio presso la Sala Conferenze della Federazione Italiana Giuoco Calcio a Roma.
Dalle più importanti radio d'Italia nei prossimi giorni andrà in onda lo spot di "Non mi gioco il cuore", realizzato dal testimonial della Campagna Marco Liorni. Per tutto il week-end negli stadi di serie A, gli arbitri entreranno in campo con le magliette della campagna, mentre in quelli di serie B tutte le squadre scenderanno con gli striscioni di "Non mi gioco il cuore".

Il Direttore Generale della FIGC, Antonello Valentini, ha dichiarato che la partecipazione della Federazione all'iniziativa è talmente convinta da riservarle la più importante Sala Conferenze, quella Federale, e ha continuato: “Confermo inoltre la volontà della Federazione di mettere a disposizione ulteriori strutture per le iniziative future della campagna, affinché i ragazzi non vengano più “buttati in campo” senza previe visite mediche”.

Gianluca Melillo, Vicario e delegato alle campagne FNG ha sottolineato l'importanza dell'elemento socializzante nello sport e ancora: "Le morti improvvise nello sport sono eventi tragici che colpiscono ogni anno molti giovani in diverse categorie sportive. Un’attenta e accurata visita medica per l’idoneità all’attività agonistica e un corretto intervento di primo soccorso consentono di ridurre sensibilmente l’incidenza di queste morti; ma in Italia pochi conoscono le procedure e sono attenti al risultato di questo tipo di visita. Per questo abbiamo deciso di scendere in prima linea con i nostri partners, in prima fila FIGC, AIA, Lega A e Lega B, per urlare che noi, ed i nostri campioni, "non ci giocheremo più il cuore!".

Marcello Nicchi, Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, ha fatto notare: “Diventa preminente la salute sportiva per un’ associazione come la nostra, costituita al 68% da giovani. Mens sana in corpore sano”.

Il Direttore Generale della Lega di Serie B, Paolo Bedin, ha detto: “Il Forum Nazionale dei Giovani è un interlocutore ideale per una Lega che punta tantissimo sulle iniziative di solidarietà e per i giovani, come la nostra”.

Bruno Molea del Coordinamento Nazionale Enti di Promozione Sportiva, è entrato invece nel dettaglio: “Il certificato di sana e robusta costituzione spesso è insufficiente rispetto ad un necessario esame medico e cardiologico approfondito”.

Marco Liorni, giornalista e speaker RDS, ha riportato una drammatica e recente testimonianza: “All’Ospedale San Giovanni ho visto morire un ragazzo di 14 anni a seguito della pratica di un’attività sportiva, ribadisco il mio no alla leggerezza sulla questione”.

Attilio Parisi della Federazione Medici Sportivi Italiani spiega: “Nonostante in Italia la legge vigente in materia di attività agonistica rappresenti una concreta tutela, l’esigenza di sensibilizzare è altrettanto concreta, così come la costituzione di personale addetto al primo soccorso, anche laico, nelle sedi sportive e la presenza di strumenti tecnici, come i defibrillatori portatili”.

Andrea Roberti, consigliere FNG con delega alla salute e allo sport e responsabile dell’iniziativa, conclude così la conferenza: ”Con questa campagna vogliamo sensibilizzare al problema l’opinione pubblica e le migliaia di giovani che rappresentiamo attraverso due percorsi precisi: da un lato l’attività di informazione e sensibilizzazione sull'importanza di una corretta visita medico-cardiologica, dall’altro lato vogliamo spingere le istituzioni, sia esse politiche che sportive, a creare quella cultura al primo soccorso che attraverso una adeguata formazione può permettere a chiunque di salvare una vita.”
 

Forum Nazionale dei Giovani
Via Tagliamento n° 49 - 00198 Roma
tel. +39 06.45476623 - fax 06.99332616
press@forumnazionalegiovani.it
www.forumnazionalegiovani.it


 Pagine da visitare: 1 2

Iscrizione alla NewsLetter
Nome:
Cognome:
Email:
 

     
NON MI GIOCO IL CUORE è una campagna promossa dal Forum Nazionale dei Giovani
Sede: Via Tagliamento, 49 - 00198 Roma
Powered by YouthNet
Webmaster © 2011 - TorLUG
Graphic Designer © 2011 - Sara Paglia
Photographer © 2011 - Cinzia Tarisciotti
michelle trachenberg nude nude tumblr rihanna leaked nudes kesha rose the fappening kate hudson in a thong charlotte mckinney boobs anouchka alsif nude mckayla maroney blowjob jade roper nude photos uncensored kaley cuoco photo leak gigi hadid pussy the fappening charlotte mckinney cobie smulders nude pictures charlotte mckinney fappening iggy azalea nude sienna miller nude katelyn nude hope solo desnuda kirsten dunst nude photo of 2015 jessica sutta nude